Ogni bambino è portatore di idee, pensieri, emozioni,
che vanno saputi ascoltare”

(Anna Lia Galardini, Crescere al nido)

Cos'è l'ambientamento

L’ambientamento spesso rappresenta per il bambino la prima esperienza di separazione extra familiare complessa; si tratta di un momento delicato, tanto per il bambino quanto per il genitore, le cui emozioni sono accolte in un clima sereno di ascolto e di sostegno. E’ in questa fase che si inizia a costruire una relazione di conoscenza reciproca e di fiducia.
L’ambientamento avviene per piccoli gruppi e dura circa due settimane: dopo un’iniziale fase di permanenza del genitore al nido, seguono graduali distacchi e l’introduzione progressiva dei vari momenti di routine.

Ti piacerebbe iscrivere tuo figlio al nido Arnaboldi?