Giocare fuori


Il nostro giardino viene utilizzato durante tutto l’anno, in quanto consideriamo “lo stare fuori”, anche attraverso uscite sul territorio circostante, una dimensione privilegiata dell’apprendimento: sia nelle attività che i bambini promuovono autonomamente sia attraverso proposte più strutturate.
Riteniamo infatti che, giocare, crescere, apprendere con e nella natura, debbano essere parti integranti della loro vita quotidiana: stare “fuori” consente ai bambini di mantenere alto il loro il livello osservativo, la curiosità e l’abitudine ad interrogarsi continuamente, attraverso l’esperienza diretta, sull’ambiente che li circondano.
Tutti i bambini hanno bisogno di vivere esperienze in natura, poiché contribuiscono positivamente al loro sviluppo cognitivo, fisico e psicosociale.

Ti piacerebbe iscrivere tuo figlio alla scuola dell'infanzia Arnaboldi?